Home  |  Contatti 



    Logo Cilento Turismo


tb01 tb03 tb06
29/10/2011 00.00 | Stio

Stio Cilento: Festa Della Castagna 2011 dal 29 ottobre all'1 novembre
Ritorna l'appuntamento autunnale a Stio, nel cuore del Parco nazionale del Cilento, con la “castagna”, il frutto per eccellenza di questa stagione

Il centro storico del borgo, accoglierà i visitatori in un itinerario all'insegna del gusto tra i profumi e i sapori di questa stagione. Il paese è ben noto per i “Ciccimmaretati”, la manifestazione che nel periodo estivo, ormai da anni è forte attrazione per numerosi visitatori, accolti in un affascinante scenario fra i secolari alberi di castagni che circondano l'abitato ove è possibile assaporare “i piatti poveri” di un tempo, rigorosamente preparati secondo tradizione. Lungo le vie e i vicoli che si dipanano dalla piazza del paese, sulla quale si affacciano le architetture della bellissima chiesa parrocchiale, saranno allestiti i consueti stand, ove sarà possibile gustare le diverse preparazioni a base di castagne, che vanno dai primi ai dolci. Non mancheranno altre pietanze tipiche del territorio e sarà, questa, una occasione ulteriore per visitare il caratteristico centro storico dell'abitato. Inoltre, durante le serate, saranno allestite mostre tematiche come “E' tempo di castagne” e sarà possibile visitare il “Museo Archivio Antonio Trotta” e il laboratorio “Cilento Bottega Antica Campitiello” dove viene lavorata la chitarra battente, ancora secondo la tradizione artigiana. Appuntamento a Stio, dunque, per il ponte di Ognissanti, alla riscoperta dei sapori e delle tradizioni di un tempo.









 








Ricerca Strutture

Categoria
Località
 
   

Offerte

  Non ci sono offerte
 
   

 

Come Arrivare

Auto
Aereo
Treno
 
         
 
In auto

L'autostrada A3 Salerno - Reggio Calabria costeggia Paestum ed il perimetro del parco sui lati settentrionale e orientale. Le uscite più convenienti sono: Battipaglia per Capaccio - Paestum e la fascia costiera da Agropoli a Palinuro; Campagna, Sicignano e Petina per i monti Alburni; Sala Consilina e Padula per l'area del Cervati; ancora Padula per la fascia costiera da Policastro a Marina di Camerota.
Diverse strade statali attraversano il Cilento con percorsi tortuosi ma di grande interesse paesaggistico.
La statale 18 Tirrena inferiore, in via di trasformazione in superstrada, va da Agropoli a Policastro passando per Vallo della Lucania; la statale 166 degli Alburni taglia in senso latitudinale il Cilento da San Rufo a Capaccio Vecchio; la 267 del Cilento segue la costa da Agropoli fino a Velia per innestarsi poi sulla 447 di Palinuro.
La statale tirrenica inferiore diventa superstrada all'altezza di Agropoli e prosegue fino a Policastro Bussentino, passando per Vallo della Lucania, congiungendosi poi all' A3 Salerno – Reggio Calabria all'altezza di Buonabitacolo.


 
 
       

Valid XHTML 1.0 Transitional CSS Valido!

Home  |  Chi Siamo  |  Territorio  |  Di Più  |  Strutture Ricettive  |  Eventi  |  Media  |  Contatti
© Copyright 2011 cilentoturismo.it, Codice Fiscale 93013060657 - Cilento Turismo - All rights reserved - Powered by: Infogates