Home  |  Contatti 



    Logo Cilento Turismo


tb01 tb03 tb06
24/07/2011 00.00 | Caselle in Pittari

Palio del Grano 2011
Loc. Pietra della Guardia - Ingresso Libero www.prolococaselle.it

Il Palio del Grano rappresenta l’esito di un progetto nato e realizzato per la prima volta nel 2005, dalla collaborazione tra l’associazione Terra Madre e la Pro Loco di Caselle in Pittari. Un evento che negli anni si è delineato come uno dei più originali di tutto il territorio. Si tratta di un palio (una gara) nella mietitura del grano tra otto rioni di Caselle in Pittari (Chiazza, Madonna ra Grazia, Forgia-Mardedda, Castieddu, Scaranu, Taverna, Urmu, Pantanedda) — che si muovono — in una sorta di ”staffetta” - all’interno del campo diviso in ”corsie” (una per ogni squadra). Ciascuna squadra deve mietere il grano nella propria parte di campo e, con il grano legato in fasci, costruire una ”vurredda”, ossia una costruzione realizzata con le fascine sulla cui cima verrà apposto il vessillo del rione, una volta mietuto e sistemato tutta la propria porzione di grano. Ogni rione ha a disposizione una superficie di grano di 500 m quadri (5 m. di larghezza e 100 m. di lunghezza) per un totale di 4000 m quadri e vince chi per primo una volta terminate le lavorazioni pone il vessillo sulla ”vurredda”. In gara un totale di 160 partecipanti (20 per squadra) con 24 giudici di linea a sorvegliarne il regolare svolgimento.









 








Ricerca Strutture

Categoria
Località
 
   

Offerte

  Non ci sono offerte
 
   

 

Come Arrivare

Auto
Aereo
Treno
 
         
 
In auto

L'autostrada A3 Salerno - Reggio Calabria costeggia Paestum ed il perimetro del parco sui lati settentrionale e orientale. Le uscite più convenienti sono: Battipaglia per Capaccio - Paestum e la fascia costiera da Agropoli a Palinuro; Campagna, Sicignano e Petina per i monti Alburni; Sala Consilina e Padula per l'area del Cervati; ancora Padula per la fascia costiera da Policastro a Marina di Camerota.
Diverse strade statali attraversano il Cilento con percorsi tortuosi ma di grande interesse paesaggistico.
La statale 18 Tirrena inferiore, in via di trasformazione in superstrada, va da Agropoli a Policastro passando per Vallo della Lucania; la statale 166 degli Alburni taglia in senso latitudinale il Cilento da San Rufo a Capaccio Vecchio; la 267 del Cilento segue la costa da Agropoli fino a Velia per innestarsi poi sulla 447 di Palinuro.
La statale tirrenica inferiore diventa superstrada all'altezza di Agropoli e prosegue fino a Policastro Bussentino, passando per Vallo della Lucania, congiungendosi poi all' A3 Salerno – Reggio Calabria all'altezza di Buonabitacolo.


 
 
       

Valid XHTML 1.0 Transitional CSS Valido!

Home  |  Chi Siamo  |  Territorio  |  Di Più  |  Strutture Ricettive  |  Eventi  |  Media  |  Contatti
© Copyright 2011 cilentoturismo.it, Codice Fiscale 93013060657 - Cilento Turismo - All rights reserved - Powered by: Infogates