Home  |  Contatti 



    Logo Cilento Turismo


tb01 tb03 tb06

Il Mare



NAVIGANDO SULLA COSTA DEL CILENTO
A bordo di un "gozzo" in legno, tipica imbarcazione locale, scoprirete le spettacolari coste del Cilento, con le sue accattivanti calette, le straordinarie spiaggette e le suggestive grotte marine di Capo Palinuro. Durante la navigazione potrete tuffarvi nelle limpide acque della riserva marina di "Baia degli Infreschi" per un bagno energizzante a cui seguirà un simpatico picnic per gustare le gustose prelibatezze della nostra terra, seduti sulla bianca spiaggia di "Marcellino". Intrattenimento musicale dal vivo, tempo ancora per un ultimo bagno e ritorno a Palinuro per la conclusione nel pomeriggio dell'escursione.
Periodo consigliato: da aprile a ottobre
Durata: 7 ore
Equipaggiamento: costume, pareo o abbigliamento leggero, asciugamano, ciabatte, maschera per tappe di snorkeling



PESCA TURISMO
Partenza di notte in mare con i pescatori del luogo a bordo delle tipiche imbarcazioni da pesca, trascorrerai delle ore immerso nella natura e nei rumori notturni del mare. La pesca delle alici di "menaica" è il risultato di una tradizione importante del territorio dove questo rito si ripete da tempi antichissimi specialmente a Pisciotta che ha conservato la capacità della costruzione della rete "menaica" che permette la pesca selettiva delle alici che una volta lavate in acqua di mare vengono poi riposte in cassette di legno. La grigliata sulla spiaggia, a base del pesce appena pescato concluderà questa stupenda nottata.
Periodo consigliato: da aprile a settembre
Durata: 5 ore
Equipaggiamento: abbigliamento leggero, giacca a vento, ciabatte o scarpette da barca, asciugamano



DIVING – LE PIU' BELLE IMMERSIONI A CAPO PALINURO
Capo Palinuro è famoso a livello internazionale per la possibilità di effettuare delle bellissime immersioni durante tutto l'anno. Il mare incontaminato della splendida costa cilentana offre innumerevoli punti d'immersione, custodendo un ampio campionario di specie ittiche. Secche, relitti, pareti che scendono verticali nel blu profondo, distese di poseidonie, prova dell'ottima qualità di queste acque, sono solo alcune tra le caratteristiche di questi fondali. Per gli amanti della speleologia subacquea, la Grotta Azzurra in località Punta Quaglia, la Grotta del Presepe in località Punta Galera, sono solo alcune delle innumerevoli possibilità d'immersione che questo mare offre.
Periodo consigliato: tutto l'anno




 








Ricerca Strutture

Categoria
Località
 
   

Offerte

  Non ci sono offerte
 
   

 

Come Arrivare

Auto
Aereo
Treno
 
         
 
In auto

L'autostrada A3 Salerno - Reggio Calabria costeggia Paestum ed il perimetro del parco sui lati settentrionale e orientale. Le uscite più convenienti sono: Battipaglia per Capaccio - Paestum e la fascia costiera da Agropoli a Palinuro; Campagna, Sicignano e Petina per i monti Alburni; Sala Consilina e Padula per l'area del Cervati; ancora Padula per la fascia costiera da Policastro a Marina di Camerota.
Diverse strade statali attraversano il Cilento con percorsi tortuosi ma di grande interesse paesaggistico.
La statale 18 Tirrena inferiore, in via di trasformazione in superstrada, va da Agropoli a Policastro passando per Vallo della Lucania; la statale 166 degli Alburni taglia in senso latitudinale il Cilento da San Rufo a Capaccio Vecchio; la 267 del Cilento segue la costa da Agropoli fino a Velia per innestarsi poi sulla 447 di Palinuro.
La statale tirrenica inferiore diventa superstrada all'altezza di Agropoli e prosegue fino a Policastro Bussentino, passando per Vallo della Lucania, congiungendosi poi all' A3 Salerno – Reggio Calabria all'altezza di Buonabitacolo.


 
 
       

Valid XHTML 1.0 Transitional CSS Valido!

Home  |  Chi Siamo  |  Territorio  |  Di Più  |  Strutture Ricettive  |  Eventi  |  Media  |  Contatti
© Copyright 2011 cilentoturismo.it, Codice Fiscale 93013060657 - Cilento Turismo - All rights reserved - Powered by: Infogates