Home  |  Contatti 



    Logo Cilento Turismo


tb01 tb03 tb06
10/12/2016 00.00

Prestigioso riconoscimento conferito al Parco Nazionale del Cilento Vallo di Diano e Alburni
Il giorno 7 dicembre 2016, presso la Sede del Parlamento Europeo a Bruxelles, il Parco Nazionale del Cilento Vallo di Diano e Alburni ha ricevuto il prestigioso riconoscimento della "Carta Europea per il Turismo Sostenibile"

Il giorno 7 dicembre 2016, presso la Sede del Parlamento Europeo a Bruxelles, il Parco Nazionale del Cilento Vallo di Diano e Alburni ha ricevuto il prestigioso riconoscimento della "Carta Europea per il Turismo Sostenibile". Si tratta della certificazione che permette una migliore gestione delle aree protette per lo sviluppo del turismo sostenibile, con l'obiettivo di tutelare il patrimonio naturale e culturale e sviluppare il continuo miglioramento della gestione del turismo nell'area protetta a favore dell'ambiente, della popolazione locale, delle imprese e dei visitatori. Un'ulteriore testimonianza dell'eccellenza del nostro Territorio. La Carta è stata sottoscritta a Bruxelles dal Vice Presidente, dott. Cono D'Elia, e dal Responsabile dell'Ufficio Unesco dell'Ente Parco, il dott. Aniello Aloia. Soddisfazione è stata espressa dal Presidente dott. Tommaso Pellegrino, e dall'intero Consiglio Direttivo del Parco Nazionale del Cilento Vallo di Diano e Alburni.









 








Ricerca Strutture

Categoria
Località
 
   

Offerte

  Non ci sono offerte
 
   

 

Come Arrivare

Auto
Aereo
Treno
 
         
 
In auto

L'autostrada A3 Salerno - Reggio Calabria costeggia Paestum ed il perimetro del parco sui lati settentrionale e orientale. Le uscite più convenienti sono: Battipaglia per Capaccio - Paestum e la fascia costiera da Agropoli a Palinuro; Campagna, Sicignano e Petina per i monti Alburni; Sala Consilina e Padula per l'area del Cervati; ancora Padula per la fascia costiera da Policastro a Marina di Camerota.
Diverse strade statali attraversano il Cilento con percorsi tortuosi ma di grande interesse paesaggistico.
La statale 18 Tirrena inferiore, in via di trasformazione in superstrada, va da Agropoli a Policastro passando per Vallo della Lucania; la statale 166 degli Alburni taglia in senso latitudinale il Cilento da San Rufo a Capaccio Vecchio; la 267 del Cilento segue la costa da Agropoli fino a Velia per innestarsi poi sulla 447 di Palinuro.
La statale tirrenica inferiore diventa superstrada all'altezza di Agropoli e prosegue fino a Policastro Bussentino, passando per Vallo della Lucania, congiungendosi poi all' A3 Salerno – Reggio Calabria all'altezza di Buonabitacolo.


 
 
       

Valid XHTML 1.0 Transitional CSS Valido!

Home  |  Chi Siamo  |  Territorio  |  Di Più  |  Strutture Ricettive  |  Eventi  |  Media  |  Contatti
© Copyright 2011 cilentoturismo.it, Codice Fiscale 93013060657 - Cilento Turismo - All rights reserved - Powered by: Infogates