Home  |  Contatti 



    Logo Cilento Turismo


tb01 tb03 tb06
14/05/2019 00.00

Variazione regolamento Tassa di Soggiorno a Capaccio - Paestum - Il TAR accoglie le ragioni degli albergatori.
In data 14.05.2019 il TAR di Salerno in sentenza sancisce la improrogabilità della concertazione, in materia di istituzione, gestione e modifica dei regolamenti sulla Tassa di Soggiorno.

Prendiamo atto della sentenza odierna del Tar di Salerno che accoglie in pieno le ragioni del ricorso presentato da Cilentoturismo.it insieme ai colleghi del Consorzio Albergatori di Paestum e delle strutture ricettive di Paestum , avverso al decreto commissariale del Comune di Capaccio Paestum, che in assenza di opportuna concertazione, aumentava gli importi della Tassa di Soggiorno e abbassava l'età di esenzione dai 18 ai 12 anni, in maniera unilaterale e senza i dovuti preavvisi legati alla correttezza istituzionale dovuta. Forti della convinzione che la concertazione ed il buon senso devono essere alla base di ogni azione messa in campo dalle pubbliche amministrazioni, evidenziamo che la tassa di soggiorno, in quanto tassa di scopo, non può essere utilizzata per il ripianamento dei debiti dei pubblici bilanci. Di contro gli importi derivanti dal contributo degli ospiti, devono servire al miglioramento dei servizi offerti ed al sostegno delle politiche turistiche dei territori. In particolare in aree come il Cilento , ad alta vocazione turistica, sono essenziali alla realizzazione di strategie condivise e non in contrapposizione tra gli attori in campo. Stabilito il principio, e ringraziando l’Avv. Marcello Feola per il lavoro svolto, gli operatori turistici si dichiarano disponibili sin da subito, a Capaccio - Paestum ed in ogni altro Comune del comprensorio Cilentano a creare tavoli di lavoro finalizzati allo studio delle migliori strategie possibili a sostegno del comparto turistico.









 








Ricerca Strutture

Categoria
Località
 
   

Offerte

  Non ci sono offerte
 
   

 

Come Arrivare

Auto
Aereo
Treno
 
         
 
In auto

L'autostrada A3 Salerno - Reggio Calabria costeggia Paestum ed il perimetro del parco sui lati settentrionale e orientale. Le uscite più convenienti sono: Battipaglia per Capaccio - Paestum e la fascia costiera da Agropoli a Palinuro; Campagna, Sicignano e Petina per i monti Alburni; Sala Consilina e Padula per l'area del Cervati; ancora Padula per la fascia costiera da Policastro a Marina di Camerota.
Diverse strade statali attraversano il Cilento con percorsi tortuosi ma di grande interesse paesaggistico.
La statale 18 Tirrena inferiore, in via di trasformazione in superstrada, va da Agropoli a Policastro passando per Vallo della Lucania; la statale 166 degli Alburni taglia in senso latitudinale il Cilento da San Rufo a Capaccio Vecchio; la 267 del Cilento segue la costa da Agropoli fino a Velia per innestarsi poi sulla 447 di Palinuro.
La statale tirrenica inferiore diventa superstrada all'altezza di Agropoli e prosegue fino a Policastro Bussentino, passando per Vallo della Lucania, congiungendosi poi all' A3 Salerno – Reggio Calabria all'altezza di Buonabitacolo.


 
 
       

Valid XHTML 1.0 Transitional CSS Valido!

Home  |  Chi Siamo  |  Territorio  |  Di Più  |  Strutture Ricettive  |  Eventi  |  Media  |  Contatti
© Copyright 2011 cilentoturismo.it, Codice Fiscale 93013060657 - Cilento Turismo - All rights reserved - Powered by: Infogates